Mystery in history n. 6 I misteri della storia compiono un anno!

Mystery in history compie un anno!
Siamo arrivati al sesto numero, misteri che non avete mai sentito, analizzati dai nostri autori: storici, antropologi, filosofi, ricercatori che hanno alle spalle anni di studi e numerose pubblicazioni.
Al giorno d’oggi Si potrebbe pensare che tutti parlino di mistero, ma non è poi così, dietro le quinte della storia, come avrebbe detto il giornalista Renzo Rossotti, autore della casa editrice Yume scomparso nel 2014, appaiono sempre nuove vicende.
E che dire delle possibilità tecnologiche, che consentono di analizzare intere biblioteche in poco tempo? Oppure delle nuove attrezzature che spesso, come nel caso dell’archeologia, cambiano totalmente quello che era stato fino a ieri? I nostri ricercatori lavorano proprio su questo, per portare alla luce strani eventi, incredibili storie dimenticate, cold case della storia e molto altro.

 

In questo numero potrete trovare:
è possibile parlare con gli spiriti?, con Rosalba Nattero,
C’è stato un omicidio irrisolto in casa Borgia,
Rodolfo Valentino è morto? con Enrico Giacovelli,
L’enigma della scrittura bustrofedica con Marino Olivieri,
Di chi era figlio Vittorio Emanuele II? con Gianluca Giani
Ma anche il vampirismo in letteratura, il paese degli uomini cane, la storia degli sci, Valentina Visconti e molte altre vicende cold case, che hanno entusiasmato per secoli i lettori di ogni epoca.

 

E adesso, che il nostro progetto a un anno è finito, potrete assistere a un restyling della rivista, nei prossimi mesi, infatti Mystery in history diventerà monografica e semestrale, per consentirvi di approfondire degli argomenti specifici legati al mistero.
Non ci perdete di vista, presto vi daremo altre informazioni in merito!

 

Veder chiaro nelle cose, di giorno, è una sciocchezza; i misteri sono di casa nell’oscurità (Goethe)

Mystery in history n.6

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.